Prevenzione dentale: scopri il mese dedicato

Per salute orale si intende una condizione che influenza fortemente lo stato di salute e di benessere della persona. La funzione dei denti infatti non è limitata alla sola masticazione ma svolgono anche un ruolo essenziale nella vita relazionale: l’impossibilità di sorridere, a causa di una bocca poco “curata” può ad esempio rappresentare una notevole limitazione ai rapporti sociali e quindi alla vita di relazione dell’individuo.

igiene e prevenzione dentale

Prevenzione dentale, le buone pratiche

La prevenzione delle malattie dei denti e delle gengive si fonda sull’adozione e la pratica quotidiana di precise norme di comportamento legate a pratiche di igiene orale e igiene alimentare, come:

• lavare i denti almeno dopo ogni pasto principale per limitare l’insorgere di tartaro e carie
• utilizzare quotidianamente il filo interdentale per rimuovere i residui che non si riescono a togliere con lo spazzolino
• prediligere dentifrici a base di fluoro
• sostituire lo spazzolino almeno ogni due mesi
• usare il collutorio
• consumare cibi ricchi di vitamine e sali minerali per preservare non solo i denti, ma anche i tessuti gengivali ed evitare invece eccessivo apporto di zuccheri responsabili della demineralizzazione dello smalto.

mese di prevenzione salute dentale

Visite periodiche

Inoltre, periodiche visite specialistiche oltre a creare una consapevolezza del proprio stato di salute, servono a far conoscere i mezzi oggi a disposizione per una buona prevenzione e permettono il precoce intercettamento di eventuali processi patologici. Sono altresì importanti le sedute d’igiene orale professionale per la rimozione del tartaro che si forma nelle zone dove è più difficile la pulizia domiciliare e maggiore il ristagno di saliva.

Ad ottobre, come ogni anno dal 1980, torna il Mese della Prevenzione Dentale, progetto di prevenzione odontoiatrica attivo su tutto il territorio nazionale. Prenota ora la tua visita di controllo con i nostri professionisti.

L’articolo ti è piaciuto?

Continua a seguire “Il dentista consiglia” oppure contattaci qui

    Articolo

    Nome *

    La tua email *

    Messaggio *